Buxus Ergo Sum

Buxus Ergo Sum, sommo poeta della sintassi precaria, nobile signore, in caduta libera, delle fertili terre a Nord delle famigerate "Valli del Temerario al dente", nonché gran ciambellano dell'annuale ricevimento detto anche "Rogo dorato" e curatore del teatro locale chiamato "Il Mantello dell'oblio" dichiara in data odierna, sotto il segno celeste del "Tricheco Parlante" quanto … Continua a leggere Buxus Ergo Sum

Mad World

Piano... Terra... Sabbia sulla testa che scivola sulla fronte... Granelli di sabbia che entrano negli occhi e creano fastidio... Tanto fastidio... Mad World... ... C'è una canzone che "suona" e "canta" nella mia testa... "Their tears are fillin' up their glasses. No expression, no expression. Hide my head I want to drown my sorrow. No … Continua a leggere Mad World

Oricalco

Onde Radio Interagiscono Con Arcaici Luoghi Creando Oceani... ... Di Inestimabile Bellezza. "Può mai bastare una cesta di vimini per raccogliere il frutto del duro lavoro fatto? Sì, se quella cesta è incredibilmente grande al suo interno." - Soave, soave spacciare per virtù ciò che in realtà è solo un grezzo tentativo di uscire fuori … Continua a leggere Oricalco